Il nostro obbiettivo, il nostro futuro:

Lo sviluppo del Nano Satellite Launcher

nsl laterale 1.jpg

Il nostro obbiettivo è quello di creare il metodo più sicuro, economico e performante per portare piccoli satelliti in orbita.

Il razzo presenta tre stadi, il tutto per portare un carico massimo di 200 Kg in orbita polare a 300 Km di altezza. Il primo stadio è alto 9 metri ed ha un diametro di 1,2 metri, per custodire all’interno 7 motori ibridi. Il secondo stadio (4 metri x 1) è formato da 4 motori ibridi. Il terzo stadio è un propulsore monopropellente alto due metri. In cima abbiamo progettato una copertura per razzi alta 2,75 metri.

Lo scopo di questo razzo è di rendere economicamente fattibile il lancio dei satelliti a basso prezzo. Il costo stimato per chilogrammo in orbita sarà di 50000/60000 Euro. Abbiamo calcolato che il costo di produzione e lancio, grazie a vari processi di automazione e materiali nuovi, sarà di circa 1 milione Euro a razzo.

Durante i mesi di Giugno e Agosto 2018 inizieranno i preparativi per la costruzione di un motore ibrido Tachyon.

Molto probabilmente saranno effettuati ritardi sul programma Kappa per favorire il programma Tachyon, poiché consideriamo più importanti i nostri propulsori ibridi rispetto a quelli solidi, siccome necessitano di più tempo di sviluppo.

Dettagli a seguire.